Unione dei Comuni
Argenta | Ostellato | Portomaggiore
Condividi questa pagina:
Home page | L'Unione e Uffici | Uffici dell'Unione | Servizio Pianificazione... | Pagina corrente: Piani di Investimento...

L'Unione e Uffici: Uffici dell'Unione
Servizio Pianificazione Urbanistica
Piani di Investimento Aziendali (PIA)

Scheda Informativa

Ai sensi dell'art. A-19 della L.R. 20/2000, in ambiti agricoli ad alta vocazione produttiva la realizzazione di nuovi edifici ad uso residenziale e/o di nuovi fabbricati di servizio connessi all'attività aziendale, è ammessa in ragione di programmi di riconversione o ammodernamento dell'attività agricola nel caso in cui le sopravvenute esigenze non siano soddisfacibili attraverso interventi sul patrimonio edilizio esistente.
I PSC-RUE-POC vigenti nei comuni Argenta, Ostellato e Portomaggiore hanno recepito i dettami della normativa regionale prevedendo lo strumento urbanistico del Piano di Investimento Aziendale (PIA), da presentarsi obbligatoriamente a cura dell'azienda agricola nei seguenti casi:
realizzazione di un nuovo intervento edilizio residenziale in unità agricole che risultino prive di edifici ad uso abitativo
realizzazione di edifici di servizio all'azienda agricola in deroga ai soli indici di edificabilità nei casi in cui sia esplicitamente previsto dalla normativa del vigente RUE.
I contenuti del PIA attengono quindi alla verifica della redditività dell'impresa analizzando i beni prodotti, i beni strumentali impiegati, la manodopera utilizzata, la fattibilità/sostenibilità dell'intervento proposto.

Vai alla Sezione  Strumenti Urbanistici - Piani di Investimento Aziendali  per visionare i PIA vigenti

Leggi l'informativa sulla privacy

A chi rivolgersi

Responsabile del Procedimento Claudia Benini

Nome: Claudia Benini
Telefono: Sede Unione Portomaggiore 0532.323.249 - Sede decentrata Ostellato 0533.683.915
Cellulare:
Fax:
Profilo: Istruttore Direttivo Tecnico

Funzioni: Posizione Organizzativa
Tecnico Rita Vitali

Nome: Rita Vitali
Telefono: Sede Unione Portomaggiore 0532.323.239
Cellulare:
Fax:
Profilo: FUNZIONARIO TECNICO

Funzioni:
Tecnico Gabriella Romagnoli

Nome: Gabriella Romagnoli
Telefono: Sede Unione Portomaggiore 0532.323.225
Cellulare:
Fax:
Profilo: ISTRUTTORE TECNICO

Funzioni:

Modalità di presentazione

L'istanza va inoltrata al Servizio Pianificazione Urbanistica presso la sede dell'Unione di Piazza Umberto I cn.5, o presso le sedi decentrate di Argenta ed Ostellato, negli orari di apertura al pubblico. Qui verrà effettuato il preventivo esame di “Ricezione pratiche” onde valutarne la completezza documentale e, nel caso di mancato riscontro positivo, la pratica non verrà ricevuta.

Chi ha diritto a presentare l'istanza
L'avente titolo ai sensi dell'art. IV.7 del RUE se Imprenditore Agricolo Professionale (IAP)
L'avente titolo ai sensi dell'art. IV.7 del RUE se Imprenditore Agricolo come definito dal Codice Civile

Documentazione da allegare
Documentazione prevista all'art. IV.36 del RUE
Ulteriore documentazione obbligatoria per legge sulla base della tipologia dell'intervento
Modello Regionale, come già utilizzato per il precedente Piano di Sviluppo Aziendale (PSA)
Ricevuta versamento diritti di segreteria

Flusso del Procedimento / Enti coinvolti

La procedura di approvazione del PIA è la medesima di approvazione dei “Progetti unitari convenzionati”. Ai fini dell'attestazione della sussistenza dei requisiti necessari, oltre ai pareri già previsti ai sensi della norma di settore, il Responsabile del procedimento dovrà richiedere il parere tecnico al competente servizio della Regione Emilia Romagna.
A seguito del riordino istituzionale disposto dalla LR 13/2015 ed in attesa di dare attuazione alla nuova convenzione con la Regione Emilia Romagna, è stata istituita la Commissione per la valutazione delle istanze di PIA afferenti al territorio rurale, composta dai membri segnalati dalle associazioni di categoria, giusta determina dirigenziale n. 71 del 28.02.2017.
Nella delibera di approvazione del PIA e nello schema di convenzione urbanistica viene indicato il termine per l'attuazione, che dovrà essere pari o inferiore a 5 anni.
Il rilascio del Permesso di Costruire ovvero la presentazione di SCIA per la realizzazione delle opere edilizie, sono subordinati alla stipula della convenzione tra il Comune ed il soggetto attuatore. Qualora l'intervento sia effettuato su immobili in comproprietà, la convenzione deve essere sottoscritta da parte di tutti i proprietari.
Per tutta la durata di validità del piano, lo stesso risulta vincolante per l'azienda e questa non potrà presentare titoli abilitativi se non in conformità a quanto previsto nel piano approvato ed entro tale termine dovranno essere realizzati tutti gli interventi edilizi previsti dal PIA.
Eventuale variante al piano può essere approvata, entro il termine di validità del piano stesso, solo in base ad un'adeguata documentazione sui validi motivi per i quali la variante è richiesta; in tal caso la variante è approvata con la stessa procedura richiesta per l'approvazione originaria.
Decorso il termine di validità del piano, questo perde ogni efficacia per le parti non realizzate e qualunque richiesta di permesso di costruire prevista, è subordinata all'approvazione di un nuovo piano di sviluppo aziendale.

Tempi e costi a carico dell'utente

Ai sensi dell'art. IV.36 del RUE, non è fissato un termine massimo per la conclusione del procedimento. Sussiste il solo termine di 90 giorni per l'istruttoria tecnica prima dell'inoltro al Consiglio Comunale per l'approvazione.

Bolli - L'istanza è da presentarsi in bollo da € 16.00

Diritti di Segreteria - Sono dovuti in ragione di quanto stabilito con le apposite delibere comunali, da versarsi all'Unione secondo le modalità riportate alla pagina Diritti di Segreteria.

Approfondimenti

Approfondimenti nel sito:
Strumenti urbanistici
Diritti di Segreteria
Permesso di Costruire
SCIA

Normativa di riferimento
Art. IV.36 del RUE vigente
Art. A-19 della L.R. 20/2000

Modulistica

La modulistica è disponibile in due formati: PDF per la stampa e la consegna a mano; modulo online per la compilazione e la trasmissione senza muoversi da casa. Leggi le istruzioni per la compilazione e l'invio.

Richiesta di approvazione di Piano di investimento in azienda agricola (PIA)
Argenta
Ostellato
Portomaggiore
stemma-argenta
stemma-ostellato
stemma-portomaggiore
[Provincia di Ferrara]
ANAGRAFICA ENTE

Unione dei Comuni Valli e Delizie
Piazza Umberto I, n. 5 - 44015 Portomaggiore
Provincia Ferrara - Regione Emilia Romagna - Italy
C.F.: 93084390389 - P.IVA: 02015460385
P.E.C.: protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione, specificandone l'utilizzo.
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Sito realizzato da Punto Triplo Srl.
Area riservata