Unione dei Comuni
Argenta | Ostellato | Portomaggiore
Condividi questa pagina:

Procedimenti Ambientali
Valutazione Impatto ambientale/Screening
Procedimenti in corso Ostellato
Trava 2dir

Trava 2dir  |  Allevamento San Marcellino  |  Società agricola 999 kW Srl  |  Società Agricola Liberelle I°  |  Allevamento polli da carne - azienda agricola Busi Lorenzo  |  Cava Cavallara - III Stralcio  |  Ampliamento allevamento polli da carne - azienda Busi Lorenzo  |  ECOBAS SRL - impianto di smaltimento e recupero rifiuti pericolosi e non pericolosi  |  Realizzazione di un impianto termico a servizio di due nuove serre idroponiche per la produzione di pomodoro a grappolo in comune di Ostellato (FE)  |  Recupero rifiuti non pericolosi in Ostellato  |  Progetto di Sviluppo della Concessione di Coltivazione Valle del Mezzano  | 

Trava 2dirProcedimento
Procedura di Valutazione di Impatto Ambientale ai sensi dell'art.23 del DLgs 152/06 e s.m.i. relativa al progetto: "perforazione del sondaggio per ricerca di idrocarburi gassosi denominato Trava 2dir", situato nel Comune di Ostellato (FE). Permesso di ricerca "Corte dei Signori".
Il progetto in esame ricade nella categoria dei progetti assoggettati alla procedura di VIA (progetti di nuova realizzazione elencati nell'Allegato B.1 alla LR 3/2012 e, in particolare, corrisponde alla tipologia B.1.2 “Attività di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi in terraferma e di risorse geotermiche incluse le relative attività minerarie”

Proponente
AleAnna Resources LLC

Localizzazione del progetto
Il pozzo esplorativo Trava 2 dir sarà ubicato nel Comune di Ostellato (Provincia di Ferrara) circa 9 km a Sud-Est dal centro abitato di Ostellato, in aree ricadenti nel Permesso di Ricerca denominato “Corte dei Signori”, conferito dal Ministero dello Sviluppo Economico con Decreto Ministeriale del 28 Marzo 2008 e di cui AleAnna Resources LCC è titolare unico ed operatore.
L'area di progetto per la perforazione del pozzo, posta circa 1 km a Nord della Strada Provinciale SP 79 “Strada Mondo Nuovo”

Trava 2dirAttività in sintesi
Perforazione del sondaggio di ricerca di idrocarburi gassosi denominato Trava 2dir da eseguirsi mediante utilizzo di un impianto HH-2000MM alla profondità finale di 1.400 m al fine di verificare la presenza di un giacimento di gas metano.

La postazione avrà forma rettangolare e una superficie complessiva di circa 7,120 m2 come impronta a terra del rilevato, compresa un'area per parcheggio auto ed automezzi di circa 1,270 m2 (impronta a terra del rilevato), cui si aggiungono i fossi perimetrali di raccolta delle acque piovane ed un'area per la fiaccola di circa 920 m2. L'occupazione complessiva (aree recintate più parcheggio inghiaiato) sarà di circa 8,500 m2.

Per le attività di perforazione si prevede un totale di circa 15 giorni.
Per verificare il reale rendimento dei livelli produttivi individuati verranno effettuate delle prove di erogazione di breve durata (in questo caso sono previsti 4 giorni), successivamente alla perforazione e al completamento del pozzo. Questi test vengono eseguiti per valutare la portata di erogazione dal pozzo in funzione delle diverse aperture delle valvole di flusso e il tempo di risalita della pressione statica di testa pozzo, al fine di ricavare informazioni sulla capacità del reservoir. Alcuni campioni del gas prodotto verranno prelevati per le analisi mentre il restante verrà smaltito attraverso la fiaccola
Nel caso l'esito del sondaggio risulti positivo, e vengano rinvenuti strati con mineralizzazione a gas metano economicamente sfruttabili, si passerà al completamento del pozzo, ovvero l'insieme delle operazioni necessarie, al termine della perforazione, a consentire l'erogazione del pozzo in condizioni di sicurezza.
Nel caso le prove di produzione diano esito negativo (e quindi il pozzo risulti sterile o scarsamente produttivo) si procederà alla chiusura mineraria del pozzo. Verranno ripristinate le condizioni idrauliche iniziali al fine di isolare i fluidi di strato e per evitare l'inquinamento delle acque superficiali

Iter del procedimento
Autorità competente: Ministero
Procedimento concluso con Decreto del Ministero dell'Ambiente di concerto con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 02/12/2015


Argenta
Ostellato
Portomaggiore
stemma-argenta
stemma-ostellato
stemma-portomaggiore
[Provincia di Ferrara]
ANAGRAFICA ENTE

Unione dei Comuni Valli e Delizie
Piazza Umberto I, n. 5 - 44015 Portomaggiore
Provincia Ferrara - Regione Emilia Romagna - Italy
C.F.: 93084390389 - P.IVA: 02015460385
P.E.C.: protocollo@pec.unionevalliedelizie.fe.it
Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione, specificandone l'utilizzo.
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Sito realizzato da Punto Triplo Srl.
Area riservata